069949556 ladsrl@tiscali.it

In questo periodo di “stop” forzato perché chi vive di calcio è difficile stare lontano dal campo. Proprio per questo si cerca in ogni modo di continuare a sognare il rettangolo verde anche da casa, con la PlayStation. È andata in scena infatti questo lunedì di Pasquetta la 1^ edizione della “DoppioZero Rivals Cup”, il torneo che ha permesso ad atleti, allenatori e genitori di sfidarsi direttamente dal divano di casa.

Ad aggiudicarsela, uno dei fedelissimi dell’Academy Ladispoli, il centrocampista classe 2001 Luca Avolio, che in finale ha avuto la meglio su Gabriel Di Pinto. “Vorrei partire col ringraziare il nostro sponsor Doppio Zero – dichiara Avolio – che ci ha permesso di fare questo torneo, la società per la bellissima iniziativa in questo momento particolare per tutti, gli organizzatori: il direttore Gioacchino la pietra, Franz Giannella che ci ha messo a disposizione la piattaforma Esportsrivals e infine voglio fare i complimenti a tutti i partecipanti che si sono messi in gioco con la massima sportività e lealtà”.

“Il torneo è andato molto bene – prosegue il giovane 2001 – credo che tutti gli sfidanti si siano divertiti e hanno risentito quell’ebrezza di una partita di calcio, anche se virtuale, che solitamente proviamo il sabato o la domenica prima di scendere in campo. Stiamo vivendo tutti questo periodo insolito…mancano gli allenamenti, anche se, grazie al mister Micheli che continua a seguirci virtualmente… l’allenamento a casa non manca! Mancano le risate con la squadra all’interno dello spogliatoio, la partita del sabato. A tutto ciò si aggiunge che con il mio gruppo Juniores nazionale stavamo lottando realmente, per qualcosa di importante e non sapendo se riprenderanno o meno le competizioni sportive questo ci fa stare ancora più male”.

“Almeno con il torneo di ieri abbiamo sostituito un po’ questa delusione – conclude Luca –, divertendoci tutti insieme e pensando a tutt’altro come, è solito fare la società Academy Ladispoli…una grande famiglia!”.