069949556 ladsrl@tiscali.it

Dopo le sconfitte contro Ostia Mare e Sassari Latte Dolce, il Ladispoli si appresta ad affrontare il Cassino Calcio, in quello che per i rossoblù sarà a tutti gli effetti un match salvezza. Domani scenderanno in campo due squadre che stanno attraversando un periodo di forma molto diverso, come dimostra la classifica che vede i padroni di casa in piena zona retrocessione, mentre gli ospiti a lottare per i playoff.

L’undici di Zeoli proverà a conquistare una vittoria che manca dal 9 febbraio per avvicinarsi al Città di Anagni, al momento distante sette punti.

A presentare il 26° turno di campionato è il centrocampista, Francesco Mazzarani: “Ogni domenica da qui alla fine sarà una partita da dentro fuori – afferma Mazzarani -. La partita con il Cassino l’abbiamo preparata con concentrazione e applicazione perché sappiamo il buon valore dell’avversario e dovremo tirare fuori il massimo per riuscire a portare a casa punti”.

“A Sassari è stata una partita complicata fin dall’inizio – prosegue Mazzarani – abbiamo subito la loro fisicità, ci siamo difesi senza riuscire a metterli sotto pressione. Di conseguenza una volta subito il gol non abbiamo avuto la necessaria forza per riprendere la partita”.

“Per scongiurare la retrocessione diretta – conclude il difensore – servirà lavorare con umiltà. Servirà lottare ogni domenica con cattiveria, concentrazione, stando tutti uniti verso questo primo obiettivo”.

26^ giornata campionato Serie D – girone G

Academy Ladispoli – Cassino Calcio

Domenica 01 marzo – ore 14:30

Stadio “Angelo Sale” – Ladispoli