069949556 ladsrl@tiscali.it

Lasciatosi alle spalle la sfortuna e gli episodi sfavorevoli, per il Ladispoli è già ora di tornare in campo. Una gara insidiosa quella che andrà in scena domenica pomeriggio al “Gino Salveti” contro i padroni di casa del Cassino, squadra reduce da due sconfitte consecutive.

Anche ai tirrenici non mancheranno gli stimoli, dopo aver visto sfumare nei minuti finali il successo, o almeno un pareggio, contro il Sassari Latte Dolce.

A presentare il match, Alessandro Di Mario, attaccante classe ’91 alla prima stagione in rossoblù: “Domenica affrontiamo una squadra molto giovane come noi. Hanno 12 punti in classifica, ma vengono da due sconfitte, noi d’altro canto non abbiamo più alibi né scuse, siamo carichi e ce la metteremo tutta per portare a casa un risultato positivo. Lo faremo anche per mettere a tacere tutte le critiche e le chiacchiere che sono circolare fino ad ora su staff e giocatori. E per aggiungere quei punti che ci mancano da Budoni, così da riprendere una marcia verso la salvezza che noi tutti fortemente vogliamo e non molleremo nulla per portarla a casa!”.

I due finali delle partite contro Ostia Mare e Sassari Latte dolce di certo hanno lasciato l’amaro in bocca: “Nella partita di domenica scorsa purtroppo abbiamo sbagliato la lettura della gara, dopo l’espulsione di un giocatore avversario come è successo anche contro l’Ostia Mare. In queste due partite ci è successo di essere in superiorità numerica e comunque riuscire a perdere – continua Di Mario -, forse perché sopra di un uomo ci scatta un meccanismo che ci porta a provare di vincere la partita in tutti modi, ma forse in un momento di crisi di risultati anche un pareggio è importante. Siamo una squadra molto giovane e forse quello che ci è mancato è un pochino di esperienza nella gestione del match”.

“Dopo otto partite avere tre punti non è facile. Però rimango molto fiducioso soprattutto perché il gruppo non si è mai sfaldato, rimanendo sempre unito e concentrato e questa è una cosa fondamentale. Poi comunque perché abbiamo affrontato partite con squadre che si trovano nelle prime 10 posizioni della classifica e abbiamo perso tutte di misura o comunque per episodi”.

“Il calendario è ancora lungo – conclude Di Mario – e sono sicuro che tireremo fuori quel carattere e quel qualcosa in più che ci è mancato fino ad ora per ottenere punti magari già da domenica, imparando anche dagli errori che abbiamo commesso”.

9^ giornata campionato Serie D – Girone G

Cassino Calcio – Academy Ladispoli

Stadio “Gino Salveti”, Cassino – ore 14:30