069949556 ladsrl@tiscali.it

Dopo aver sfiorato l’impresa contro l’Aprilia, il Ladispoli torna nuovamente in campo contro un’altra “prima della classe”, questa volta l’Sff Atletico di Geminiani, che sabato scorso ha approfittato del mezzo passo falso delle Rondinelle al “Sale”, per scavalcare i pontini seppur a braccetto con il Trastevere. Gli amaranto di Mazza, hanno invece il difficile di andare ad affrontare il Latina di Ciriello all’ex Fulgorcavi, con i pontini ancora in lotta per i playoff. Cercherà di riprendersi il primato la compagine di Greco, che a Tor San Lorenzo riceverà un’Albalonga ormai destinata ad un mesto finale di stagione, senza più grossi obiettivi se non quello di provare a togliersi dal terz’ultimo e poco gratificante gradino della classifica.

Cercherà di non staccarsi dal “giro buono” il Cassino, che percorrerà tantissimi km per raggiungere il Martoni di Monterosi, al fine di affrontare i biancorossi di Oliva, reduci dal successo di Pavona che ha fatto risalire in classifica i viterbesi. Primo dei due impegni consecutivi (in pochi giorni) a Carbognano, per la Flaminia di Tocci che affronterà l’Artena rinvigorita dal pari di sette giorni fa con l’Ostia Mare, prima del recupero fissato per mercoledì 20 con i ragazzi di Micheli. Chiudono il programma gare, le sfide Anagni-Anzio ed Ostia Mare-Lupa Roma, entrambe valide più per l’orgoglio di squadra che per un reale obiettivo di classifica