Incredibile ko del Ladispoli, che nelle ultime tre giornate di ha dilapidato i punti di vantaggio scivolando al terzo posto in classifica. Per la squadra di Bosco arriva a Tolfa una sconfitta che davvero non ci voleva, battuta 1-0 da una formazione agguerrita in piena corsa salvezza. Ora il Ladispoli è preceduto di un punto dall’Astrea, con cui i rossoblu domenica si affronteranno nello scontro diretto e di tre punti dalla Vis Artena. Oggi mister Bosco, orfano di Tollardo, La Rosa, Leone e Andrea Sganga manda in campo i suoi schierati nel 4-2-3-1: Travaglini in porta, difesa a quattro con Lupo e Gallitano centrali, con Mastrodonato a sinistra e Salvato a destra. Davanti alla linea difensiva la coppia composta da Manuele Sganga e De Fato con Pagliuca e Marvelli che vanno a posizionarsi sulle fasce e Bertino dietro all’unica punta Cardella. Nei primi dieci minuti le due squadre si affrontano a viso aperto, senza paura ed entrambe hanno l’occasione per passare in vantaggio: per i padroni di casa con una gran botta su punizione di Rossi, tiro che trova la pronta risposta di Travaglini. Per gli ospiti invece ci prova Cardella che a tu per tu con Boriello si lascia ipnotizzare, con il pallone che si perde sul fondo. Quella che ne deriva da queste premesse, è una gara tesissima ed appassionante tra due squadre agguerrite che per lunga parte del primo tempo riescono ad annullarsi reciprocamente con continui capovolgimenti di fronte. Alla mezz’ora Rossi verticalizza sulla fascia per Carlini che vede in mezzo Bonaventura: il classe ’96 biancorosso in corsa ci mette il piede, ma viene anticipato da Lupo che in modo rocambolesco manda il pallone in rete per il vantaggio del Tolfa. Il Ladispoli prova subito a ristabilire l’equilibrio e lo fa con Cardella che raccoglie di testa un cross orizzontale di Bertino, il pallone però termina di poco alto sopra la traversa. Al rientro dagli spogliatoi è ancora il Ladispoli in avanti alla ricerca del pareggio: calcio di punizione all’altezza del vertice alto sinistro, Bertino calcia bene il pallone in direzione dell’incrocio, Tolfa salvata dal suo portiere che smanaccia in calcio d’angolo. I minuti scorrono ed entrambe le squadre cercano di costruire qualcosa, ma con poca convinzione: il Ladispoli, è davvero poco incisivo nonostante l’assetto offensivo: ci provano Zucchi, Cardella ed il neoentrato Rocchi, ma senza esito. Nel finale i rossoblu provano ancora a fare qualcosa in più, ma i giocatori non hanno mordente ed il portiere Boriello resta praticamente inoperoso fino al triplice fischio.

32^ giornata campionato Eccellenza – girone A

Tolfa Calcio: Boriello D., Grifoni, Sgamma, Perfetti (39’st Capolonghi), Carlini, Borriello F., Rossi (34’st Molfesi), Mecucci, Compagnucci (4’pt Bonaventura), Cascianelli (18’st Chierico) Smacchia (31’st Mojoli) A disp: Sannino, Palmisani All: Caputo

US Ladispoli: Travaglini, Salvato, Mastrodonato (31’st Zucchi), Lupo, Gallitano, M. Sganga, Marvelli, Bertino (35’st Rocchi), Cardella, Pagliuca (12’st Bezziccheri), De Fato A disp: Agostini, Barone, Manzari, D’Ottavi All: Bosco

Arbitro: Ramondino (Palermo) assistenti: Santostefano (Viterbo) – Cecchi (Rm1)

Marcatori: 28’pt aut. Lupo

Ammoniti: 6’pt De Fato (L) – 21’pt Carlini (T) – 37’st Grifoni (T) – 39’st Bezziccheri (L)

Espulsi: –

Min. recupero: 1-5