Ancora una grande soddisfazione nella stagione, finora trionfale, dei giovani rossoblu. Alessio Galletti, infatti, è stato chiamato a Vinovo, ospite della Juventus per testare le sue qualità. Dopo la prova con l’Atalanta un altro importate club professionistico torna a mettere gli occhi sul giovane che tanto ha dimostrato in questa sua prima stagione trascorsa in rossoblu, in forza ai Giovanissimi Fascia B Elite di mister Claudio Dolente. Il ragazzo è arrivato a nel centro sportivo bianconero nella giornata di ieri accompagnato dal DS del Settore Giovanile Gioacchino la Pietra e nella giornata di oggi prenderà parte all’allenamento. Ad oggi Alessio Galletti, che ha dimostrato di farsi valere anche nei Giovanissimi Elite di Luciano Civero, è l’unico giocatore del Lazio classe 2004 tesserato in una società non affiliato alla Juventus ad essere andato in prova a Vinovo. L’interessamento di una società di serie A nei confronti di un ragazzo promettente come Galletti riempie d’orgoglio tutto l’US Ladispoli ed in particolare il Presidente Umberto Paris ed evidenzia quanti passi in avanti abbia fatto il settore giovanile rossoblu in questo tempo.