La metà della settimana, come sempre, è dedicata alle decisioni del Giudice Sportivo, sia per quanto riguarda la Serie D che la Juniores. Come ogni mercoledì, cerchiamo di darvi conto di tutte quelle che sono le sanzioni disciplinari a carico della nostra società, in riferimento e relazione alle gare giocate nell’ultimo week end.

Per quanto concerne la prima squadra, la sfida con il Latina (ed in previsione di Cassino) è costata una giornata di squalifica al tecnico “in seconda” Claudio Zannini, allontanato nel finale di partita. La motivazione è la seguente: “Per atteggiamento minaccioso nei confronti di un calciatore avversario, allontanato.”. Ora, durante un match di pallone l’adrenalina può certamente giocare brutti scherzi, è inevitabile. Ma di qui a descrivere il mister come MINACCIOSO è decisamente troppo. Naturalmente questo è un pensiero “di parte”, di chi conosce Zannini da molti anni (anche prima di entrare effettivamente in società) e di chi ha il diritto/dovere di tutelare (per quanto possibile) i tesserati della società alla quale appartiene. In ogni caso, il vice di Pietro Bosco non potrà sedere in panchina al “Salveti”, ma dovrà accomodarsi in tribuna, salvo poi tornare a coadiuvare il primo allenatore nella trasferta di Albano di mercoledì. A rischio squalifica, infine, ci sono questa settimana Patrizio De Fato ed Alessio Mastrodonato (alla 4a ammonizione stagionale; in caso di giallo a Cassino, scatterà lo stop automatico in vista del match del “Pio XII”.. quindi occhio alla penna!…)

Come sempre, questo è il link dove poter vedere tutte le sanzioni disciplinari:

https://seried.lnd.it/it/serie-d-comunicati/comunicati-ufficiali/stagione-sportiva-2018-19/serie-d-stagione-sportiva-2018-2019/3269-cu-58-giudice-sportivo-xiii-andata-xv-efg/file