069949556 ladsrl@tiscali.it

Il campionato è iniziato. Con l’avvio della nuova stagione, riparte anche la rubrica statistica relativa a quanto accaduto nella domenica sui campi della serie D. Quella giocata il 1° settembre è stata complessivamente la gara n° 41 in Interregionale (fra campionato e Coppa Italia) da un Ladispoli che ripartiva da quota 40, ovvero il totale dei punti conseguiti nella stagione scorsa, culminata con la salvezza diretta ottenuta mediante classifica avulsa (decisivo il doppio scontro diretto con la Torres). L’ultima apparizione in campionato dei rossoblù al “Sale”, risale infatti al match pareggiato a reti bianche contro l’Anagni, dello scorso 5 maggio, coinciso poi con la festa per la permanenza in categoria. La prima sfida ufficiale della nuova stagione, contro la Flaminia in coppa (curiosamente lo stesso abbinamento della passata stagione, ndr) è terminata in parità, mentre l’esordio in campionato ha visto i nostri ragazzi chiudere, con orgoglio, sul 2-3 il match contro il Trastevere: pertanto, i numeri del Ladispoli in serie D vanno aggiornati a quanto segue: 10 vittorie; 11 pareggi (includendo la Coppa 2019-2020) e 20 sconfitte in 41 match ufficiali. Imbattibilità casalinga già smarrita dai ragazzi del neo tecnico Zeoli, che comunque hanno migliorato il loro score al debutto, rispetto allo scorso anno: la prima di campionato contro l’Avellino 2018-2019 finì 1-4, mentre contro gli amaranto di Perrotti è arrivato un 2-3, che segna anche i primi centri ufficiali davanti al pubblico amico del nuovo capitano rossoblù, Francesco Manoni e del neo acquisto Luca Mucili, tornato in D dopo la breve esperienza di qualche stagione fa con la maglia della Torres.

Per quanto riguarda gli altri match in programma, parte subito forte la Turris, una delle candidate al successo finale: i corallini, tornati a giocare il girone G dopo diversi anni dall’ultima esperienza (stagione 2012-2013), hanno immediatamente fatto la voce grossa, andando ad espugnare il “Caslini” di Colleferro, sede di gioco anche per questa stagione della Vis Artena. Ottimo esordio in categoria, da matricola, per il Tor Sapienza: i gialloverdi battono, con un secco 3-0, l’Anagni fra le mura amiche e possono brindare al primo storico successo interregionale, categoria nella quale torna dopo l’ultima esperienza data 1980-81. Vittorie di misura, ma non meno importanti anche per Aprilia, Budoni e Latte Dolce, impegnate nei derby isolani con)N. Florida (matricola davvero interessante), Arzachena (ritornata in serie D, grazie all’intervento del patron dello Spezia, Volpi) e Torres. Da segnalare, infine, i pareggi delle altre sfide regionali Lanusei-Muravera (1-1) e Ostia Mare-Latina (2-2), oltre ad un’altra “X” in schedina, maturata nel confronto fra il Cassino ed i campani del Portici (anche in questo caso il finale è 2-2).

Ufficio Stampa Us Ladispoli