Saranno Villafranca Veronese e Ladispoli a giocarsi un posto in Serie D nella finale playoff. Domenica alle 16:30 il fischio d’inizio tra le due compagini darà il via all’evento che molti ladispolani attendono da tempo. Con la vittoria sul Paterno, nella prima fase, è stata scritta una pagina di storia, ma adesso c’è ancora una finale playoff da giocare. La squadra di mister Bosco, infatti dopo aver espugnato il Canistro nella gara d’andata, ha conquistato nello scorso week end un pareggio davanti al pubblico amico, un pareggio valso la qualificazione alla fase finale. Dal canto suo anche il Villafranca ha disputato un ottimo primo turno, conquistando la finale dopo la grande prestazione contro i piemontesi del Saluzzo.

L’infermeria sorride ancora al tecnico Bosco perché tutti i componenti della rosa godono di ottima forma e scalpitano per conquistarsi il prestigioso palcoscenico del campo. Ci sono quindi tutti gli ingredienti giusti per i ragazzi per continuare a scrivere la storia in questa fantastica stagione di Eccellenza. Rifinitura programmata per domani mattina all’Angelo Sale con partenza per il ritiro pre-gara subito dopo la fine della seduta. La corazzata tirrenica arriva a questo appuntamento galvanizzata ancora una volta dalla vicinanza di tutta la città di Ladispoli che dopo essersi resa protagonista in Abruzzo sarà presente anche a Verona. Infatti, grazie all’intervento del Sindaco Alessandro Grando che insieme all’Assessore Mollica, il consigliere Ardita, l’Assessore Milani e il delegato Fioravanti hanno deciso di sostenere la trasferta dei tifosi mettendo a disposizione della città diversi pullman per raggiungere il capoluogo veneto. La direzione di questa importante gara è stata affidata al signor Mauro Gangi della sezione di Enna. Gangi sarà assistito da Dario D’Onofrio di Busto Arsizio e Ivano Agostino di Sesto San Giovanni.