069949556 ladsrl@tiscali.it

In casa Us Ladispoli, il momento conviviale del Natale è, da sempre, un appuntamento da condividere con tutto il movimento unionista. E’ un modo per stare tutti insieme, come una vera, unica grande famiglia. Non si è più “addetto stampa”, “magazziniere”, “preparatore atletico”, “fisioterapista”, “Presidente”, “Direttore Sportivo”, “istruttori di scuola calcio” o “allenatori”, “calciatori”, ma più semplicemente un gruppo di gente appartenente allo stesso nucleo unionista. Come sottolineato dallo stesso Presidente rossoblù: “La cena di Natale è un momento da condividere tutti insieme. I risultati sportivi sono importanti certamente – dichiara Paris – ma a noi piace stare insieme e festeggiare come appartenenti ad un’unica grande famiglia. Ringrazio tutti quelli che sono presenti, dagli sponsor ai giornalisti, ma anche coloro che ogni giorno lavorano dietro le quinte del campo, che vedete poco ma che danno un grande contributo come i magazzinieri ed i custodi; grazie anche al fotografo Paolo Lori, che è tornato con noi dopo una parentesi di un anno; un grazie speciale anche al Resp. dell’Ambulanza, che fa un servizio importantissimo “ai piedi” del campo. Scusatemi se dimentico qualcuno, ma essendo veramente tanti i ringraziamenti, sicuramente qualcuno avrò scordato di menzionarlo. Perdonatemi”.  L’evento si è svolto presso la bellissima Villa Tegolino, che ha fatto da cornice all’ottima cena, cui ha fatto seguito lo scambio di piccoli pensierini di Natale per il Presidente e per i collaboratori più stretti dello staff tecnico. A chiudere la serata ci ha pensato il comico Capretti, noto per aver partecipato (fra le altre) alla trasmissione “Made in Sud”, che ha allietato la platea con gag divertenti ed esilaranti.